ROMA EUROPA MONDO

Tags: POTERI

Checco libero, liber* tutt*!

Martedì 16 maggio, Checco, un attivista del centro sociale Rivolta di Venezia, è stato condannato in primo grado a 9 mesi . Era stato arrestato durante la manifestazione contro Renzi e per il No al referendum costituzionale del 5 novembre scorso, a Firenze. L'accusa che sa di beffa è quella di resistenza aggravata, nonostante sia soltanto lui ad essere finito sotto inchiesta.

Come è stato sottolineato dai suoi compagni, Checco viene utilizzato dalla magistratira e dal governo come il capro espiatorio di una protesta che in modo determinato voleva interrompere la kermesse di Renzi, durante il periodo di campagna elettorale dell'ex-premier a sostegno della sua riforma costituzionale. Una riforma che, comunque, milioni di cittadini hanno respinto, dalle strade alle urne, con un grande No.

Esprimiamo la nostra solidarietà a Checco. Liber* tutt*!

VIDEO

VIDEO

VIDEO

VIDEO

VIDEO

VIDEO

VIDEO

VIDEO

LIVE STREAMING

Tags: mercoledì 17 maggio 2017
Uno sguardo femminista sul mondo: studi di genere e neoliberismo

Uno sguardo femminista sul mondo: studi di genere ...

@ Scienze Politiche - La Sapienza
Tags: giovedì 18 maggio 2017
Musica e mercato indipendente: CTRL incontra RadioSonar

Musica e mercato indipendente: CTRL incontra Radio...

@ C.S.O.A. Sans Papiers
Tags: giovedì 18 maggio 2017
18.05 Assemblea pubblica Non una di meno a Roma

18.05 Assemblea pubblica Non una di meno a Roma

@ Il Grande Cocomero
Tags: venerdì 19 maggio 2017
Sound Routes: Jam Session 2

Sound Routes: Jam Session 2

@ Esc Atelier
Tags: venerdì 19 maggio 2017
Porta Un Fiore Ad Auro

Porta Un Fiore Ad Auro

@ Csoa Auro e Marco

Articoli più letti

In morte di Alessandro Pandolfi

In morte di Alessandro Pandolfi

12 Mag 2017 - Augusto Illuminati
Un deserto umano chiamato decoro

Un deserto umano chiamato decoro

09 Mag 2017 - Daniela Galié