italia

ITALIA

Bologna, Xm24 è tornato

di Valeria Altavilla e Vittorio Giannitelli
Lo spazio sociale sgomberato quest'estate con la promessa di una nuova assegnazione è tornato a occupare nel quartiere della Bolognina. «Stiamo rispettando gli impegni con la città e con il quartiere», dicono le attiviste in conferenza stampa

roma

ITALIA

«Se toccano Lucha Y Siesta, toccano tutte»

di redazione
Non Una Di Meno si mobilita contro la minaccia del distacco delle utenze per Lucha Y Siesta. Parte così la campagna per la città e gli spazi femministi verso la manifestazione nazionale del 23 novembre a Roma

mondo

europa

EUROPA

Madrid: la polizia sgombera il centro sociale La Ingobernable

di redazione El Salto
Poco dopo le tre del mattino, la Polizia Municipale ha proceduto con lo sgombero dell’edificio de La Ingobernable, che si trova nel pieno centro di Madrid e sede di decine di collettivi sociali. L’assemblea del centro ha convocato un presidio di protesta per oggi, mercoledì, alle ore 19 davanti all’edificio.
EUROPA

Catalogna, radiografia di un nuovo ciclo di lotte

di Andrea Effequattro e Aniello Lampo
Le mobilitazioni che dal 14 ottobre sono divampate contro la gravissima sentenza ai danni dei leader indipendentisti, segnano una discontinuità con i movimenti che negli ultimi anni hanno attraversato la Spagna e lo stesso fronte indipendentista

speciale haraway

CULT

Nella foresta dello Chthulucene

di Andrea Ghelfi
"Chthulucene. Sopravvivere su un pianeta infetto" è l'ultimo libro di Donna Haraway uscito in lingua italiana pochi mesi fa grazie a Not e al lavoro di traduzione di Claudia Durastanti e Clara Ciccioni. Dedicato all’imprevedibilità della parentela e a tutte coloro che generano parentele, ci regala una serie di appunti pratici per vivere, sopravvivere e sovvertire l’epoca dell’eccezionalismo umano
CULT

Cyborg, mostri e soggetti nomadi

di Rosi Braidotti
In questo estratto di Rosi Braidotti tratto da “Materialismo radicale. Itinerari etici per cyborg e cattive ragazze" (traduzione e cura di Angela Balzano, Meltemi 2019), l’autrice ricostruisce i nessi tra il rizoma di Deleuze e i tecnomostri di Haraway per riflettere sulle possibilità di ridefinizione dello spazio politico nell’epoca postumana

cult

CULT

Polveri criminali

di Gaetano De Monte
“Le cose innominabili”, l’ultimo romanzo noir di Girolamo de Michele, uscito per la collana nero di Rizzoli, è ambientato a Taranto, nella «città dei veleni dove nessuno è innocente». Un poliziesco che racconta di un Sud Italia dove il profitto vale più della vita umana, immaginando un inferno abitato da politici, questurini e sindacalisti corrotti. Sullo sfondo di una catastrofe ambientale senza precedenti, dove i protagonisti sono i poveri cristi e i gattopardi di sempre, stavolta travestiti da nuovi padroni
CULT

If I can’t dance, it’s not my revolution. Il sound delle rivolte del 2019

di Sergio Sciambra

Cile, Catalogna, Libano, Haiti, ma anche Iraq, Indonesia, Ecuador: luoghi più o meno lontani dall’Europa che nelle ultime settimane sono stati attraversati da movimenti e conflitti sociali. In tutte queste piazze c’è stata una presenza musicale significativa che spesso non si è limitata fare da colonna sonora, ma che ha riempito questi movimenti di significati inediti. Quali sono i suoni che stanno accompagnando le piazze di questo autunno? E che cosa ci dicono di questi movimenti?

video

Tutto il potere alle assemblee locali: video-inchiesta sui Gilets Jaunes

Trailer video sui Decreti sicurezza

Non Una Di Meno in piazza contro il Ddl Pillon

La due giorni di Mediterranea

speciali

MOVIMENTO

L’attuale inattualità di Elvio Fachinelli

di DINAMOpress
Speciale di DINAMOpress dedicato a Elvio Fachinelli. Medico psichiatra, psicanalista, militante, Fachinelli ha percorso il lungo ’68 italiano attraversando i "fuori tema" del femminismo, della sessualità, dell'infanzia, dei movimenti non autoritari. Nell’epoca oscura che stiamo vivendo, questa raccolta di testi e interventi vuole riscoprire l’“attuale inattualità” del suo pensiero
MOVIMENTO

Ma l’amor mio non muore: speciale Primo Moroni

di redazione
Speciale di DINAMOpress dedicato ai venti anni della scomparsa di Primo Moroni, militante rivoluzionario, intellettuale, instancabile e visionario organizzatore della cultura indipendente, fondatore della libreria Calusca di Milano. Alla sua figura è legata la memoria del lungo Sessantotto italiano così come i germi dell'immaginario politico dei movimenti del nostro presente