Bussola

venerdì 15 febbraio 2019, CSOA Forte Prenestino

Info: venerdì 15 febbraio 2019 sabato 16 febbraio 2019 19:00 4:00 CSOA Forte Prenestino
Via Federico Delpino Roma

Witches Are Back 2019


Il 15 febbraio le streghe tornano a Roma:
Artiste, musiciste, danzatrici, fotografe, scultrici, perfomer, attiviste, DJ e semplicemente donne
grintose che portano avanti il loro percorso artistico si riuniranno il 15 febbraio sotto l’insegna del
collettivo Witches Are Back, per la seconda volta ospiti del C.S.O.A. Forte Prenestino.
Insieme daranno luogo a una festa in onore delle Streghe contemporanee, coloro che,
opponendosi ai canoni convenzionali, fanno dell’arte nelle sue molteplici forme uno strumento di
comprensione di sé, di relazione con il mondo e di azione politica.
Witches Are Back è un gruppo internazionale di artiste indipendenti appartenenti a varie scene
underground, sganciate totalmente dalle logiche mainstream di mercificazione del panorama
artistico e culturale.
Il progetto nasce a Roma nel 2010 e si sposta a Berlino nel 2015, dove donne provenienti da
diverse parti del mondo si sono unite al team, con l’ obiettivo di potenziare la qualità e quantità
della presenza femminile all'interno della scena musicale e artistica, dando nuovi stimoli alle
culture alternative.
Dopo gli emozionanti eventi di Roma, Berlino, Palermo e Praga, nel 2019 la crew tornerà a Roma
ad animare i grandi tunnel del Forte Prenestino che, confermando non solo il grande successo di
pubblico ma anche lo spessore dei contenuti dell'evento dello scorso anno, ha messo nuovamente
a disposizione i suoi spazi e le sue energie per creare un altro meraviglioso momento di
condivisione .
Dalle 19:00 si apriranno i cancelli e sarà possibile accedere alle antiche celle, che all'interno della
storica fortezza sono la location prediletta per ambientare un'esposizione d'arte.
All'insegna del tema "Non Binary", suggerito nella Open Cal For Artists diffusa dalla rete
internazionale di Witches Are Back, si potranno ammirare le opere di artiste dai forti contenuti,
indipendenti, determinate, femministe, non binarie, irriverenti, alternative, coraggiose, erotiche,
divertenti. Dipinti, Illustrazioni, sculture, fotografie e installazioni si susseguiranno negli spazi
scenografici dei sotterranei del Forte.

Nel Teatro e nel Main Stage un fitto programma di performance: si partirà dalle azioni di gruppo di
Barbara Lalle, reduce da molti lavori al MACRO, per arrivare alla body art, da quella rituale ed
antropologica dell'artista messicana Twin Flame, a quella più estrema e oscura di Chérie Roi,
fino al fetish di "Fire" a cura di Ambrita Sunshine, la "Tribal Shamanic Dance" della francese Eve
Emerii, il "BADASSolo" di Senith (creatrice del festival Genderotica) azione drag dai molteplici
corpi irrequieti in metamorfosi e in disfacimento, fino al sync multisensoriale della performance
Audio/Video del duo Aporia (Nikky + Trix).

Nel pub "12 De Tutto" live hip hop delle ragazze di 100 Celle Posse e a seguire DJ set Hip Hop /
Funky / Disco di Mica & The Bastard.

In "Sala Da The" il karaoke trash di Germana, seguito da DJ set: il ricercato ritualistic industrial di
Espectra Negra, artista messicana residente a Berlino, e la dark wave di Desdemona.
Nei locali della "Pallestra", palestra popolare del Forte, il virtuosismo dell'acrobatica aerea delle
Flying Witches e la pole dance di Eva Clumsy.

Nel Main Stage la serata musicale sarà all'insegna della techno, con artiste dal suono originale,
ricercato e potente, che sono anche DJ e producers affermate. Si partirà con il live set dell'artista
francese Delikatess, dalla voce ipnotica, potente e profonda, seguita dal DJ set di Ayako Mori,
DJ-producer giapponese stabilitasi in Germania, owner della label Physical Records; sarà
accompagnata da Suit Kei, berlinese acquisita che dall'underground italiano è arrivata alle
consolle europee grazie alle sue skills nel maneggiare vinile, e Lady Maru, paladina dell'indie
romano, donna dai mille progetti e portatrice di un suono techno acido ed energico. 

La scenografia del tunnel centrale sarà ridisegnata dal video mapping e videoproiezioni di KinocirKus.
Si esibiranno complessivamente più di 50 artiste, che investiranno la capitale con la loro
inarrestabile potenza creativa, la loro energia femminile, le loro vibrazioni misteriose e incantatrici.

“We believe that every woman owns the secret of life and a powerful strength.
We believe that music could conjure energy and reveal universe laws.
We stay united and we dance around the fire of the new millennium Sabbath.
Witches Are Back!"

Links:
Sito web: http://witchesareback.wixsite.com/witchesareback
Soundcloud: http://soundcloud.com/witches-are-back
Social Networks: http://www.facebook.com/witchesareback/
http://www.instagram.com/witchesareback/

C.S.O.A. Forte Prenestino
Via Federico Delpino - Centocelle – Roma
Web: www.forteprenestino.net
Mail: segreteria@forteprenestino.net
Tram: 5-19-14 Bus: 542-544
Metro C: fermate Gardenie e Mirti 
Tel: 0621807855

Il Forte Prenestino è un centro sociale occupato e autogestito dal 1986. 
E’ un centro sociale, un luogo di socialità, incontro, divertimento e organizzazione del tempo collettivo, di scambio di idee, visioni, 
energie e di saperi. Il Forte sperimenta un'organizzazione del proprio spazio e delle proprie attività basata sulla libera associazione di 
individui uniti/e da una progettualità e da un'etica condivisa. E' per questo che il forte sperimenta il non-lavoro e modelli di vita autogestiti, 
sperimenta un’altra socialità e un'altra economia perché è parte una realtà immensa e variegata, di chiunque combatta ogni giorno perchè sia possibile
un altro mondo, fatto di individui liberi/e uguali e solidali. Per questo il forte è antifascista, antisessista, antirazzista, antiproibizionista.