Bussola

venerdì 12 ottobre 2018, Biblioteca di storia moderna e contemporanea

Info: venerdì 12 ottobre 2018 venerdì 12 ottobre 2018 17:00 20:00 Biblioteca di storia moderna e contemporanea
Via Michelangelo Caetani, 32 Roma

Presentazione di Altri Femminismi (manifestolibri)

Altri femminismi

 

Venerdì 12 ottobre 2018, alle ore 17.00, in collaborazione con la SIS (Società italiana delle storiche), presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea (Palazzo Mattei di Giove – Via Michelangelo Caetani 32, Roma), sarà presentato il volume Altri femminismi Corpi, violenza, riproduzione, culture, lavoro, a cura di Teresa Bertilotti, Cristina Galasso, Alessandra Gissi, Francesca Lagorio, Manifestolibri – Società italiana delle storiche, 2018. Introduce: Simona Feci. Intervengono: Laura Ronchetti, Giorgia Serughetti. Coordina: Laura Schettini. Saranno presenti le curatrici.

 

Il volume pone al centro i sistemi di pensiero e le pratiche politiche che il femminismo ha assunto con l’irruzione di nuovi soggetti, nell’incontro con altri movimenti e categorie di analisi e di fronte alle emergenze del mondo contemporaneo, aggiornando la ricerca con l’obiettivo di analizzare le problematiche dei femminismi contemporanei che appaiono più urgenti. Violenza e riproduzione, trasformazioni del lavoro e immigrazione, rapporto con il lesbismo ed emergere del soggetto trans, confronto con l’industria del sesso e impatto con l’Islam, fino alla riflessione sul multiculturalismo nel mondo post-coloniale. Partendo da questi temi le autrici raccolgono la sfida che la complessità del presente pone alla storia e alla tradizione del pensiero femminile e alle pratiche politiche che lo hanno accompagnato. Questo lavoro non può e non vuole essere l’ultima parola su questi temi, divenuti di recente più ampi e controversi, ma si pone come strumento utile per affrontare la fitta trama del presente, nel momento in cui le pratiche femministe si rinnovano.

 

Il volume è curato da Teresa Bertilotti, Cristina Galasso, Alessandra Gissi, Francesca Lagorio, con contributi di Liana Borghi, Sara Borrillo, Beatrice Busi, Francesca Decimo, Chiara Lalli, Elena Laurenzi, Porpora Marcasciano, Adriana Nannicini, Ruba Salih e Laura Schettini.

 

Teresa Bertilotti, storica, si è occupata di istruzione femminile in età liberale, di storia del femminismo, attualmente del rapporto tra intrattenimento e cultura storica.

 

Cristina Galasso si è occupata di storia della famiglia e di storia di donne ebree in età moderna, attualmente è impegnata nell’ambito della comunicazione in un ente no profit.

 

Alessandra Gissi, storica, si occupa di storia della riproduzione tra età liberale e fascismo, storia politica delle donne e di intellettuali tra le due guerre mondiali.

 

Francesca Lagorio, storica e giornalista, si occupa di storia sociale e ha pubblicato studi sulla vedovanza.

 

Simona Feci è docente presso l’Università degli studi di Palermo.

Laura Ronchetti è ricercatrice presso l’Università degli studi del Molise.

Laura Schettini è docente presso l’Università di Napoli “l’Orientale”.

Giorgia Serughetti è ricercatrice presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

 

 

 

Informazioni: b-stmo.info@beniculturali.it www.bsmc.it