Bussola

sabato 13 ottobre 2018, Forte Prenestino

Info: sabato 13 ottobre 2018 domenica 14 ottobre 2018 18:00 23:59 Forte Prenestino
via federico delpino Roma

Antifa Roma Fest – COMBATTI LA PAURA DISTRUGGI IL FASCISMO

ANTIFA ROMA FEST
13 e 14 Ottobre 2018 – Forte Prenestino – Roma

Che il fascismo sia un fenomeno che caratterizza l’epoca contemporanea e che stia assumendo una portata sempre più globale dagli Stati Uniti alla Grecia, dalla Svezia alla Francia, sembra ormai un’evidenza. Questo fenomeno, però, sembra caratterizzarsi per una complessità che non sempre è di facile ed immediata comprensione. Il fascismo sembra assumere, oggi, una molteplicità di forme e sfumature differenti da quelle che ha assunto in passato. È un fascismo diffuso nei pensieri e nei comportamenti, è nelle strade e nei parlamenti, è un sentire comune, insomma è un fenomeno perfettamente integrato nella democrazia contemporanea. Per questo, non abbiamo il timore che possa tornare in auge un regime fascista, come quello degli anni ’30, ma crediamo sia necessario approfondire e comprendere fino in fondo la complessità e la portata del fenomeno fascista, per elaborare nuove forme e pratiche antifasciste che siano in grado realmente di combatterlo. Pensiamo, del resto, che ridimensionare il problema non faccia che accrescerlo. Pensiamo che serva conoscere approfonditamente il nemico per poterlo sconfiggere.

Non un’indagine conoscitiva fine a se stessa, dunque, ma una ricerca finalizzata ad acquisire quegli strumenti necessari a superare quella diffusa sensazione di inefficacia ed impotenza di fronte al dilagare del fascismo del III millennio. Un fascismo al tempo stesso diffuso e organizzato rispetto al quale l’antifascismo è tutto da ripensare. Pensiamo, infatti, che per il “movimento” in Italia, il fenomeno del fascismo sia una questione dirimente ed urgente da affrontare (si pensi alla tentata strage di Macerata come punta di un iceberg), ma per farlo, occorre partire dai nostri limiti al fine di poterli superare. Perché crediamo vadano ripensate non solo le pratiche dell’antifascismo militante ma più in generale il senso dell’antifascismo oggi, un antifascismo che possa tornare ad essere un antifascismo rivoluzionario.

Per questo abbiamo deciso di organizzare due giorni di incontri, discussioni, laboratori, proiezioni, mostre, musica e sport, invitando ospiti e compagni da diverse città di Europa e d’Italia.

Due giorni in cui affrontare sia il tema delle forme che il fascismo assume a livello locale e a livello globale, sia quello delle diverse esperienze e pratiche tanto dell’antifascismo militante, quanto di un antifascismo culturale, di un antifascismo, insomma, che sappia porsi ad un più generale livello di lotta all’esistente.

contatti: https://www.facebook.com/antifaromaest/