ROMA EUROPA MONDO

Tags: DIRITTI

In cammino per la libertà di movimento: in migliaia in piazza a Roma

Per una città che sappia accogliere, per la libertà di movimento e contro il razzismo di Stato, il 17 dicembre in migliaia in piazza a Roma.

Verso e oltre il 17 dicembre: in cammino per la libertà di movimento

Dopo i nove sgomberi dei punti di sostegno ai migranti in transito a Roma, organizzati dalla rete di volontari Baobab Experience, e da associazioni come Medu - Medici per i diritti umani, ieri diverse migliaia di persone hanno sfilato nel centro della capitale per dire "difendiamo le persone non i confini".

In piazza associazioni, movimenti per il diritto all'abitare, esperienze di autorganizzazione e mutualismo, studenti e tanti singoli cittadini che hanno voluto esprimere lo sdegno per una città che non è in grado di offrire accoglienza degna a chi migra, in fuga da guerre o in cerca di un futuro migliore. Tanti anche i cittadini migranti che ogni giorno fanno i conti con il razzismo, in particolare quello di Stato.

Nonostante un insensato spiegamento di forze dell'ordine, il serpentone, rumoroso e festante, non si è fatto intimidire. Un urlo contro la politica degli sgomberi e dei muri, da quella europea a quella romana: nonostante le promesse, nulla è stato fatto per garantire un'accoglienza degna nella nostra città, anzi. Il dogma della 'legalità' continua a calpestare vite, desideri e bisogni, di chi migra come di chi ha in teoria pieni diritti di cittadinanza.

Bisogna ripartire dalla giornata di ieri per continuare a lottare. Lottare per la libera circolazione delle persone e contro il razzismo istituzionale che ogni giorno calpesta i diritti delle persone. Noi lo faremo come sempre continuando a portare le nostre esperienze di mutualismo e solidarietà in tutti quei luoghi della metropoli per costruire ponti, laddove qualcun'antro vorrebbe invece innalzare muri.

VIDEO

VIDEO

VIDEO

VIDEO

VIDEO

VIDEO

VIDEO

VIDEO

LIVE STREAMING

Tags: mercoledì 15 marzo 2017
Pratiche di solidarietà ai confini d'Europa da Atene a Taranto

Pratiche di solidarietà ai confini d'Europa da Ate...

@ Esc Atelier
Tags: mercoledì 15 marzo 2017
Ni Una Menos: un percorso in movimento

Ni Una Menos: un percorso in movimento

@ Communia
Tags: sabato 18 marzo 2017
Dopo l’8 marzo, riflessioni e intersezioni dall’Argentina all’Italia

Dopo l’8 marzo, riflessioni e intersezioni dall’Ar...

Esc Atelier
Tags: giovedì 23 marzo 2017
Presentazione del libro

Presentazione del libro "Tecniche di esposizione" ...

@Esc Atelier
Tags: giovedì 23 marzo 2017
 Dopo Lotto Marzo a Roma: Assemblea pubblica Non una di meno

Dopo Lotto Marzo a Roma: Assemblea pubblica Non u...

@ Communia

Articoli più letti

Cosa rimane dello spazio europeo?

Cosa rimane dello spazio europeo?

14 Mar 2017 - DINAMOpress
12 marzo 1977

12 marzo 1977

12 Mar 2017 - Davide Germani
Tentativi di censura al Cinema Aquila

Tentativi di censura al Cinema Aquila

12 Mar 2017 - redazione